Attività

Si sta consultando l'anno: 2013
| Elenco delle attività dell'anno corrente | Visualizza le attività degli anni precedenti »

Leggi comunicato stampa

logo bsmc

Il Gianicolo e la Repubblica romana del 1849

Presentazione del sito www.comitatogianicolo.it

Casino dei Quattro Venti dopo i bombardamenti (Galleria Apolloni)

Casino dei Quattro Venti dopo i bombardamenti (Galleria Apolloni)

Saluti

Simonetta Buttò, Direttrice della Biblioteca di storia moderna e contemporanea

Presentano il sito

Cesare Balzarro, Enrico Luciani, Giuseppe Monsagrati, Associazione Amilcare Cipriani – Comitato Gianicolo

Intervengono

Maria Pia Critelli, Biblioteca di storia moderna e contemporanea
Marco Pizzo, Museo Centrale del Risorgimento

Per le soluzioni tecniche adottate nel sito si ringraziano

Progetto WordPress: Gianluca Bernardo
Web publisher e responsabile Internet: Claudio Bove e Federico Ciotti


La dr.ssa Simonetta Buttò, direttrice della Biblioteca, ha aperto la riunione dedicata alla  presentazione della nuova edizione del sito www.comitatogianicolo.it . Nel suo intervento ha sottolineato l’importanza del sito, che si avvale anche dell’apporto di immagini della Biblioteca medesima e ha confermato l’amichevole rapporto esistente da tanti anni tra l’Associazione Cipriani Comitato Gianicolo e la BSMC.  Enrico Luciani ha ringraziato vivamente la BSMC per la ospitalità e la benevolenza mostrata nei confronti dell’Associazione e subito dopo, assistito dal giovanissimo Federico Ciotti, attuale Web publisher,  ha svolto la sua relazione mostrando le immagini e i testi attraverso  un percorso che, pur necessariamente breve e riassuntivo,  ha potuto far vedere alla platea i non pochi “gioielli” presenti nel sito. Dalla lettura del Capitolo l’assedio visto dai francesi, con le immagini di Raffet e le sezioni PER SAPERNE DI PIÙ E I LUOGHI OGGI, ha cercato di far capire la forza e il contenuto didattico che il sito offre  a ricercatori, studiosi e soprattutto alla scuola, ai suoi studenti e insegnanti. Luciani nel suo intervento ha molto richiamato l’ing. Cesare Balzarro, responsabile di testi e immagini del sito, oggi impossibilitato a partecipare, ricordandolo come il genius loci dell’Associazione Cipriani.

Durante lo scorrimento delle immagini riguardanti più da vicino l’associazione si è potuto esaminare il capitolo Parco della memoria, inserito dopo  il riconoscimento del nostro ruolo al Gianicolo dal Comitato per il 150° dell’Unità d’Italia,  e si è letta brevemente la nostra storia con l’iniziale lettera di denuncia per il cattivo utilizzo dell’area sacra del Gianicolo nel 150° della Repubblica Romana. A tal proposito Luciani ha avuto modo di ricordare con affetto il regista Luigi Magni  nostro sostenitore nella serata garibaldina dell’agosto 1999 con Vittorio Emiliani.

A Luigi Magni, recentemente scomparso, tutti i presenti hanno voluto tributare un caloroso saluto.

 Il pubblico attento e partecipe, è sembrato effettivamente colpito dalla ricchezza del sito e Luciani   ha voluto sottolineare anche la nuova flessibilità del sito, derivante dalla versione WordPress  su progetto di Gianluca Bernardo, presente in sala e salutato dal pubblico. (1)

I successivi interventi di Giuseppe Monsagrati – che ha ricordato  anche lui, affettuosamente, la grande capacità di analisi e ricerca di  Cesare Balzarro-, e quelli di Marco Pizzo e di Maria Pia Critelli, hanno variamente sottolineato la valenza del sito.  Generosi sono stati i loro interventi: dallo  stupore di Monsagrati, consulente storico del sito, “ma quando lo hanno fatto tutto questo lavoro….”, alla soddisfazione di Maria Pia Critelli nel richiamare le prime “foto-dagherrotipi” di Lecchi, sino alla più convinta adesione di Marco Pizzo, che, entusiasta del sito quale monumento,  ha confermato la richiesta di poter utilizzare il sito una postazione del sito al Vittoriano -in formato locale- per i suoi visitatori.

Grande soddisfazione al termine della serata e tanti ringraziamenti ai presenti e in specie ai rappresentanti delle scuole, invero coraggiosi a venire in centro dopo la temuta minaccia del blocco della circolazione a seguito delle annunciate manifestazioni.  

saluti di BUONE FESTE E BUON ANNO 2014

(1) La conferma della possibilità del sito di adattarsi con flessibilità alle esigenze editoriali, si è subito misurata in sala con la proposta di inserire la galleria di immagini di Margaret Fuller nella parte FOCUS, per dar loro più stabilità rispetto al box eventi, entrambi presenti nella pagina iniziale del sito (home). Effettivamente ha fatto colpo sul pubblico la GALLERIA di immagini della Fuller, rappresentate sul sito con grande capacità  e sensibilità dall’allora gestore tecnico del sito Claudio Bove, oggi assente perché impedito da una ingessatura, e che sono state a suo tempo acquisite da Cesare Balzarro tramite ricerche e autorizzazioni eccezionali presso Università e Musei americani: Metropolitan Museum of Art, San Joseè State University, New York Public Library, Harvard University, Library of Congress 

Leggi Il TempoLeggi la Repubblica

La Direttrice Simonetta Buttò apre la riunione. Da sinistra: Enrico Luciani, Giuseppe Monsagrati, Simonetta Buttò,  Marco Pizzo, Maria Pia Critelli

La Direttrice Simonetta Buttò apre la riunione. Da sinistra: Enrico Luciani, Giuseppe Monsagrati, Simonetta Buttò, Marco Pizzo, Maria Pia Critelli

Luciani Enrico inizia la spiegazione del sito: i Capitoli e le immagini presenti, le finalità del sito. Al suo fianco  Federico Ciotti

Luciani Enrico inizia la spiegazione del sito: i Capitoli e le immagini presenti, le finalità del sito. Al suo fianco Federico Ciotti

Luciani Enrico desidera  rappresentare anche il caro amico Cesare Balzarro, oggi impossibilitato a partecipare

Luciani Enrico desidera rappresentare anche il caro amico Cesare Balzarro, oggi impossibilitato a partecipare

seguono le relazioni e gli interventi di Giuseppe Monsagrati, Marco Pizzo, Maria Pia Critelli

seguono le relazioni e gli interventi di Giuseppe Monsagrati, Marco Pizzo, Maria Pia Critelli

Il sito al Vittoriano: suggellato il patto tra Marco Pizzo e Enrico Luciani nella sede della BSMC

Il sito al Vittoriano: suggellato il patto tra Marco Pizzo e Enrico Luciani nella sede della BSMC

Leggi invito – appuntamento a Largo Berchet ore 10

Partecipano con grande interesse i Consiglieri: Fabio Pompei del Municipio XII e Iside Castagnola e Mauro Cioffari del I Municipio Centro storico. Si scusa per l’assenza dell’ultima ora il Consigliere Azzara Tiziano che aveva richiesto una visita come gruppo del M5S a partire da Villa Pamphili. Molte notizie per i Consiglieri sullo stato dei luoghi e di alcuni servizi.

BICENTENARIO DELLA NASCITA DI GIUSEPPE VERDI

Massimo Bray
Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo
è lieto di invitare la S.V. all’inaugurazione della mostra
che avrà luogo il 6 dicembre 2013 alle ore 18.00

Giuseppe Verdi

MUSICA, CULTURA E IDENTITÀ NAZIONALE

clicca su INVITO

tanta folla all’inaugurazione della mostra

tanta folla all’inaugurazione della mostra

vestito di scena

vestito di scena

manifesti

manifesti

il pannello di introduzione alla mostra

il pannello di introduzione alla mostra

il dott. Marco Pizzo, vice Direttore del Museo Centrale per il Risorgimento, introduce alla mostra il Ministro Massimo Bray

il dott. Marco Pizzo, vice Direttore del Museo Centrale per il Risorgimento, introduce alla mostra il Ministro Massimo Bray

la dott. Gaia Maschi Verdi (curatrice della mostra con Marco Pizzo e Massimo Pistacchi); sulla sinistra il prof. Renato Ugolini Direttore del Museo

la dott. Gaia Maschi Verdi (curatrice della mostra con Marco Pizzo e Massimo Pistacchi); sulla sinistra il prof. Renato Ugolini Direttore del Museo

Una visita guidata con l’istituto comprensivo Fratelli Cervi che da tempo avevamo programmato. Molto attenti i ragazzi e grande entusiasmo per i racconti dell’artificiere al cannone. Scambi di opinioni e programmi con due insegnanti della scuola Villoresi e i loro ragazzi che ci hanno seguito sulla piazzola dopo lo sparo del cannone. La visita è terminata al Belvedere della Costituzione.

Vedi altre immagini

Verranno scelti tra i sei finalisti i vincitori del Concorso di scrittura creativa Interviste impossibili. Il Concorso nazionale “Gli stranieri nella Repubblica Romana” è stato indetto dalla Scuola “Omero” con il Comitato di quartiere Monteverde – 4 Venti, diffuso nel quartiere e nelle scuole di Monteverde. Appuntamento alle ore 15; il luogo può esser raggiunto anche in navetta speciale

programmainvito

i sei finalisti del Concorso

i sei finalisti del Concorso

l’intervento di Cristina Maltese, Presidente del XII Municipio

l’intervento di Cristina Maltese, Presidente del XII Municipio

per le premiazioni e il programma musicale vedi altre immagini

Sabato  30 novembre 2013

Incontro  al Circolo Amilcare Cipriani  in via di Donna Olimpia. 30

dalle 10,30 alle 12   e   dalle 16 alle 19

L’incontro è indetto per raccogliere notizie e proposte dai nostri soci e amici, volte a preparare al meglio gli appuntamenti e le iniziative che si intendono promuovere per l’anno 2014, un anno di anniversari molto significativi per l’associazione, come si può vedere dall’articolo del Messaggero proprio di dieci anni che annunciava la nostra iniziativa a MONTEVERDE e alla città di Roma e pure dalle immagini di quegli anni dopo aver costituito il Comitato Gianicolo
http://comitatogianicolo.it/la-nostra-storia/anni-2000-2004

Un particolare invito è rivolto a tutti i responsabili politici e amministrativi dei Municipi I e XII verso i quali avanzeremo proposte per nuovi programmi territoriali e per i quali rinnoviamo l’offerta di una visita guidata gratuita. (domenica mattina 15 dicembre ?).

Un vero e proprio appello lo rivolgiamo alle insegnanti e a tutte le realtà scolastiche più sensibili alla memoria della Repubblica Romana del 1849, affinchè talune loro proposte didattiche in materia, talvolta a noi annunciate, possano essere considerate. Vi attendiamo fiduciosi.

Vi informiamo intanto che tra i primi appuntamenti in programma, ci sarà quello del 21 gennaio 2014, quando per la Repubblica furono indette nel 1849 (in Italia) le prime elezioni a suffragio universale (maschile) per eleggere l’Assemblea. Meriterà anche discuterne sull’attualità.

La S.V. è invitata a partecipare.

Enrico Luciani
Presidente dell’Associazione Amilcare Cipriani
Direttore sito www.comitatogianicolo.it

Scrive Paolo Pochettino:
“Grazie ai volontari del Touring Club Italiano, è stata aperta al pubblico la Cripta dell’Annunciata all’Ospedale Maggiore, via Francesco Sforza 32 (davanti al Policlinico).
In questa cripta, originariamente usata per ospitare i morti dell’Ospedale Maggiore che venivano collocati in pozzi in attesa di seppellire le ossa a distanza di molti anni (nel 1600 a Milano usava così), sono stati ospitati i morti delle 5 Giornate di Milano, dato che la città era praticamente sotto assedio e non potevano portarli fuori dalla città.
Sulle pareti sono stati scritti i nomi dei morti e alcune frasi di commemorazione (molto retoriche).
Un piccolo mistero: i morti delle 5 giornate dovrebbero essere stati 142 (o 151 secondo altri) ma sui muri ci sono più di 200 nomi….
La cripta è aperta dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 17.
Siete i benvenuti!”

Visita completa per i membri dell’associazione che hanno seguito con grande attenzione Massimo Capoccetti da Villa Pamphili fino al Parco Gianicolense -percorrendo per tutta la lunghezza, sotto e sopra le mura, i bastioni 9, 8, 7 e 6- compresa la visita al Mausoleo.

Foto di gruppo per l’Associazione “Il Quinto Cielo”: a sinistra Enrico Luciani con a fianco il presidente Pietro Zipoli

Foto di gruppo per l’Associazione “Il Quinto Cielo”: a sinistra Enrico Luciani con a fianco il presidente Pietro Zipoli

Vedi immagini

Una visita assai impegnativa con partenza alle 8,30 dalla colonna crucifera; dopo la visita ai luoghi del 3 giugno, si è visitato il Museo suddividendo la classe in due gruppi i quali, nei rispettivi tempi di attesa, hanno potuto completare la visita esterna con i nostri due accompagnatori passando a Villa Spada, al Mausoleo, al Fontanone per ricongiungersi tutti a Piazzale Garibaldi allo sparo del cannone.

Vedi immagini

Dopo mezzogiorno Roberto Calabria ha spiegato la Costituzione della Repubblica Romana al Belvedere e fino alle 13 Enrico Luciani ha partecipato alla bella manifestazione“i busti parlanti” eseguita dai ragazzi sotto la guida delle professoresse. Alessandra Henke e Rossella Passanti

Vedi immagini

  • 9 Novembre 2013
  • Porta Futuro Via Galvani 108

Leggi invito
Giornata di lavoro per le associazioni Culturali del I Municipio convocate per la presentazione dei progetti e delle proposte culturali. la nostra Associazione ha riproposto l’attenzione per il Gianicolo alla commissione turismo e ha formulato idee sulla compartecipazione dell’attività culturale tra Municipio e associazioni: al riguardo è stata proposta la costituzione di una Consulta. Enrico Luciani e Paolo Calbucci incontrano l’Assessore Andrea Valeri e la Consigliera Antonella Pollicita.

  • 7 Novembre 2013
  • Ist. Cultura “Dante Alighieri” Piazza Firenze

Paolo Peluffo, Consigliere della Corte dei Conti nonché vice Presidente dell’Istituto di Cultura Dante Alighieri, presenta il libro di Pietro Carlo Pellegrini sulla ristrutturazione del Forte di Caprera. Con lui curano la presentazione: Giuseppe Garibaldi – omonimo pronipote dell’eroe-, Lauro Rossi, Anna Villari, l’architetto Gianluca Peluffo e lo stesso autore del libro.
Leggi comunicato stampaLeggi il Messaggero

L’intervento di Massimo Wertmuller, cui seguirà quello di Enrico Luciani

L’intervento di Massimo Wertmuller, cui seguirà quello di Enrico Luciani

il Consiglio del I Municipio presieduto da Sergio Marchi

il Consiglio del I Municipio presieduto, nell’occasione. da Sergio Marchi

l’intervento di Andrea Valeri, Assessore alla Cultura

l’intervento di Andrea Valeri, Assessore alla Cultura

Al termine del suo intervento Enrico Luciani a nome dell’Associazione Cipriani-Comitato Gianicolo ha invitato tutti i consiglieri ad una visita guidata al Gianicolo, già dalla prossima settimana, e a condividere con noi la serata del 3 luglio a ricordo del Comitato Gianicolo e dell’incontro con Luigi Magni.

Una bella giornata, assai intensa e ben curata dal nostro Massimo Capoccetti, con i ragazzi sempre pronti e attenti malgrado l’iniziale fatica del viaggio. Con la loro insegnante prof. Monica Bellantonio e con il tecnico Mino Di Cecca arrivano, infatti, con il trenino, alla stazione Quattro Venti da Via del Casal del Marmo. Sono ben determinati a produrre un loro filmato. E noi gli offriamo molte loro immagini, peraltro già da loro autorizzate.

Commovente e di grande forza per la nostra associazione il loro biglietto di ringraziamento (leggi). Grazie ragazzi!

foto ricordo al Mausoleo

foto ricordo al Mausoleo

B-	impossessa del cannone...

impossessa del cannone…

Vedi altre immagini

E’ stato regista di tanti film che hanno raccontato magistralmente la Roma papalina, tra i quali ricordiamo:

Nell’anno del signore, In nome del Papa re, Tosca, In nome del popolo sovrano.

E’ stato un amico e grande sostenitore delle associazioni laiche e risorgimentali e anche del nostro Comitato Gianicolo che aveva sostenuto, da subito, con la sua presenza alla manifestazione del 6 agosto 1999 a San Pietro in Montorio al Gianicolo

GIGI MAGNI  tra Vittorio Emiliani  e Enrico Luciani

GIGI MAGNI tra Vittorio Emiliani e Enrico Luciani

Nato a Roma il 21 marzo del 1928, lo ricordiamo alla GIORNATA DI OMAGGIO svoltasi a marzo 2008 al Cinema Reale in Trastevere nell’occasione del suo OTTANTESIMO compleanno, in compagnia della moglie Lucia Mirisola, scenografa e costumista, alla quale inviamo le nostre più sentite condoglianze.

foto_003_31III08image004

Dalla sede di Via E. Bezzi (Porta Portese) una partecipazione convinta e attenta. Le ragazze e i ragazzi guidati dalla prof.ssa Maria Pia Blasi, dopo lo sparo del cannone, e dopo aver visto il Belvedere della Costituzione -spiegata da Massimo Capoccetti-, hanno voluto proseguire per visitare il Mausoleo.

Enrico Luciani, la prof.ssa Maria Pia Blasi, Massimo Capoccetti, l’ins. Eva De Groodt

Enrico Luciani, la prof. Maria Pia Blasi, Massimo Capoccetti, la prof.ssa Eva De Groodt

foto ricordo al Mausoleo

foto ricordo al Mausoleo

Altre immagini

Una bella visita, molto costruttiva, con i ragazzi che hanno continuamente preso appunti. Ordinati anche i gruppi che si sono avvicendati con i due accompagnatori, l’uno per visitare il Museo mentre l’altro andava in visita a Villa Spada e al Mausoleo. Complimenti alla prof. Paola Morille: la prenotiamo per le nostre manifestazioni del 2004

La Presidente Cristina Maltese e l’Assessore alla Cultura Tiziana Capriotti, presentano alla associazioni intervenute la nuova struttura polifunzionale e il Progetto Scuderie Teatrali. Il progetto, sotto la direzione di Emanuela Giordano della CASA DEI TEATRI e della DRAMMATURGIA CONTEMPORANEA, sarà realizzato dal Teatro Verde  (Veronica Olmi) e dalla Scuola di Musica Donna Olimpia (Checco Galtieri).

Per le giornate non programmate, è stata offerta alle Associazioni la possibilità di utilizzare la struttura per  le loro attività , su richieste da vagliare.

Dal 16 al 26 settembre si sono svolte le visite guidate ai luoghi dei combattimenti per la difesa di Roma del 1849; in armonia con il protocollo concordato con l’Ist. Sup. F. Caffè . Durante tali visite sono state fornite anche brevi ma significative integrazioni di carattere storico culturale. (leggi).
A tutti gli alunni e insegnanti sono stati consegnati i nostri dépliant il GIANICOLO PARCO DELLA MEMORIA e IL GIANICOLO E LA REPUBBLICA ROMANA DEL 1849. A tutti gli insegnanti sono state consegnate anche le pubblicazioni: I LUOGHI DEI FRANCESI, COSTITUZIONI A CONFRONTO, L’ESERCITO DELLA REPUBBLICA ROMANA E LE SUE UNIFORMI
Di seguito un rapido riassunto delle visite svolte.

16 settembre la 1 D AFM

18 settembre la 1 B AFM

20 settembre la 1 C AFM

24 settembre la 1 TC ed anche la 1 TD

Giornata sfortunata: la 1 TC trova chiuso il Mausoleo, la 1 TD, circa a metà visita, d’intesa il nostro Massimo Capoccetti con le insegnanti, torna in classe per difficoltà operative intervenute

26 settembre la 1 LB

Una bella manifestazione, con alunni e insegnanti del Liceo Kennedy davvero partecipi di questa giornata di inaugurazione dell’anno scolastico 2013-2014 che ha visto coinvolti anche gli alunni e gli insegnanti dell’Istituto Comprensivo Regina Margherita di Trastevere e dell’Istituto Alberghiero “Gioberti” sempre di Trastevere. Una bella giornata che la nuova Preside Lidia Cangemi ha saputo far diventare anche festa del quartiere. (leggi Invito)

l’ immagine del cortile, prima dell’avvio della manifestazione

la professoressa Lidia Cangemi, nuova Dirigente Scolastica del liceo J. F. Kennedy, apre la manifestazione

Gli onori al Generale Alessandro La Marmora, fondatore del corpo dei Bersaglieri, e poi l’incontro di Enrico Luciani con Massimo Flumeri e la signora Stefania Baldi, molto colpita dal medagliere della sezione A. Baldi. Dopo il caro saluto agli amici garibaldini dell’ARTA, i bersaglieri di corsa fino a Piazzale Garibaldi in attesa della staffetta e pronti davanti al monumento di Garibaldi per la cerimonia e il concerto.

La sera Concerto delle FANFARE al Campidoglio.

Talvolta il mancato funzionamento del Museo crea imbarazzo. Dispiace, perché la visita con due nostri accompagnatori era finalizzata a soddisfare esigenze anche assai qualificate. Erano presenti tra gli altri il prof. Carlo Piola Caselli (a sinistra vicino a Paola Centurelli e marito), la Vice Presidente del XII Municipio Daniela CIRULLI (al centro con l’amica Marta Nicolino), il magistrato Raffaello SESTINI con i ragazzi.

Gentile Dirigente Prof.ssa Marina Pacetti,
La ringrazio per la sua risposta e per il calendario indicato per il quale confermo le date proposte.
Il nostro appuntamento è previsto alle 9,15 di ogni mattina a Piazza San Pancrazio nei pressi del nostro pannello dell’itinerario garibaldino “La colonna crucifera a San Pancrazio”
…omissis…

Le immagini delle singole visite guidate, con riferimento alle classi che nel calendario scolastico sono state assegnate alla nostra associazione, possono essere viste v. Caffè 16-26.9.13

Il maltempo impedisce la passeggiata; si rimane al centro anziani ove vengono spiegati proprio sui luoghi i movimenti dei francesi – è vicinissima la breccia del 3 giugno, la cui immagine è riportata nella copertina della pubblicazione “I luoghi dei francesi”. Ai membri della delegazione, compreso l’on. Senatore Matteo Orfini, vengono consegnati in omaggio i nostri depliant.

la breccia del 3 giugno 1849

all’interno del centro anziani

Una nostra delegazione effettua una visita al Campidoglio, alla sala dei Fasti Capitolini, per verificare la presenza o meno della citazione di Francesco Sturbinetti quale Senator Urbis di Roma nel 1849. Le immagini di seguito riportate confermano tale citazione, sia pure postuma , presente nella lapide integrativa del 1870.

Per ricordare i Fasti, vedi
http://it.wikipedia.org/wiki/Fasti_Capitolini, http://it.wikipedia.org/wiki/Fasti_consulares

Vedi altre immagini

Corey Brennan (sulla destra) insieme a Enrico Luciani al busto di Goffredo Mameli

Corey Brennan (sulla destra) insieme a Enrico Luciani al busto di Goffredo Mameli

La visita sui luoghi storici  inizia alla casa rustica dell’Accademia Americana ;  poi  si commentano gli eventi degli anni 1848-1870, e in particolare la Repubblica Romana del 1849 e la sua Costituzione.  Si visita infine il Gianicolo con  i suoi monumenti, stele  ed erme.

Nella serata il saluto di Corey Brennan a tutti gli intervistati, compresi  i nobili Boncompagni – Ludovisi, coautori di un altro documentario sulla storia della famiglia Boncompagni Ludovisi per  un nuovo corso online sulla storia del papato, con particolare attenzione alla sua crescita fino alla perdita del potere temporale in Italia.

vedi altre immagini

A sinistra il regista Ugo Ricciarelli con l’amico Sandro Piccioni

E’ scomparso oggi a Roma, a soli 58 anni, Ugo Riccarelli nato a Cirie’ nel torinese, scrittore vincitore del Premio Strega con
“Il dolore perfetto” ; era atteso per il 7 settembre alla Fenice di Venezia per la finalissima del Premio Campiello.
Lo abbiamo conosciuto perche’ ci aveva voluto come suoi partner nella preparazione dell’opera teatrale ‘la Repubblica di un solo giorno” per svolgere con noi, al Gianicolo, le visite guidate con le scolaresche ed impegnare cosi’, dal vivo, i suoi giovani attori nelle scene teatrali.

Leggi la Repubblica

Abbiamo sostenuto lo spettacolo al Teatro India e abbiamo propagandato il suo libro “la Repubblica di un solo giorno” con grande convinzione, felici di aver conosciuto un uomo sensibile che ha saputo far leggere con slancio e passione giovanile la meravigliosa storia della Repubblica Romana del 1849, e che ha lasciato anche ai nostri accompagnatori una creativita’ e sensibilita’ teatrale che rimarra’ nello svolgimento del loro lavoro. Grazie, un commosso addio per Ugo Riccarelli da tutti i soci dell’Associazione Cipriani Comitato Gianicolo.

E’ stata molta gradita la nostra offerta di far consultare al Mausoleo, nella serata del 3 luglio 2013, i nominativi e le caratteristiche dei CADUTI direttamente dal “ librone” “I CADUTI PER ROMA”. In particolare è stata apprezzata la lettura che si poteva fare dei Caduti a partire da una versione originale di tale pubblicazione direttamente proveniente da Antonio Reggiani e da egli stesso integrata dopo la caduta del fascismo. Egli infatti, già Segretario Generale della Commissione esecutiva per il Mausoleo, presieduta nel 1941 dal Gen Ezio Garibaldi, aveva corredato la pubblicazione medesima di un suo foglio aggiuntivo –in verdolino- datato 3 luglio 1944, dal Titolo “PREFAZIONE IN TEMPO DI LIBERTA” nel quale vuol chiarire i suoi sentimenti e spiegare le ragioni della sua collaborazione per il lavoro svolto a favore dei Caduti, pur voluto dal regime fascista.
Esaurite le copie consegnate nella serata, riproponiamo sul sito i testi che abbiamo distribuito al Mausoleo e che taluni ci hanno richiesto.

nota di Antonio Reggiani del 3 luglio 1944 (leggi)

il Corriere della Sera

Enrico Luciani ha aperto la manifestazione leggendo il saluto inviato dal Presidente della Repubblica

leggi il saluto della Presidenza della Repubblica

e, dopo aver ricordato i saluti del Ministro dello Sviluppo , del Sindaco di Roma Marino e del governatore del Lazio Zingaretti, ha ringraziato il pubblico per la significativa presenza. Molte personalità tra il pubblico, assai attento alle relazioni sulla storia della Costituzione, che ha partecipato festosamente alle previste esecuzioni musicali e poi alla consegna del premio letterario a Stella Sofri e Brunella Diddi, per il loro affascinante saggio storico sulla Repubblica Romana del 1849 incentrato sulla presenza degli stranieri e delle donne in quelle memorabili giornate del 1849.

Vedi targa Sofri – Diddi

A sorpresa, perché non previsto in programma, il pubblico ha apprezzato la consegna del premio per la professionalità e simpatia all’attore Massimo Wertmuller, bravissimo interprete di Ciceruacchio al Museo della Repubblica Romana che tanto piace ai giovani, spesso con noi in visita guidata, perchè permette loro di comprendere meglio la figura del Papa Re.

Vedi targa Wertmuller

Riconoscimenti ai Bersaglieri, ai Gruppi storici garibaldini: ARTA, 1° Legione Matese, Ass. Giuseppe Garibaldi, e all’Ensemble “Affetti Cantabili”.
Particolare encomio alla presentatrice Sara Capoccetti che ha letto un brano di Dandolo su Manara in modo avvincente, reso ancor più emozionante per il silenzio ai Caduti, e i ripetuti urrà dei Bersaglieri.

Vedi altre immagini

L’Associazione Cipriani – Comitato Gianicolo ha promosso una giornata di ricordo a sostegno dell’Unità d’Italia e degli ideali repubblicani.
Al Mausoleo Ossario, il giorno 3 luglio 2013 alle ore 21, parteciperanno alla cerimonia:

  • Mauro FERRI – Presidente Emerito della Corte Costituzionale
  • Giuseppe MONSAGRATI – docente presso l’Università La Sapienza di Roma
  • Massimo CAPOCCETTI – Magistrato
  • Raffaello SESTINI – Magistrato; Consigliere del TAR del Lazio
  • Massimo FLUMERI – presidente Sezione di Roma dell’Associazione Nazionale Bersaglieri

Si esibiranno la Fanfara dei Bersaglieri diretta dal Capo Fanfara Claudio Ferrari e l’Ensemble Vocale “Affetti cantabili” diretto dal Maestro Giuseppe AGOSTINI

Nel corso della serata verranno consegnati riconoscimenti a Brunella DIDDI ed a Stella SOFRI per il loro saggio storico “Roma 1849. Gli stranieri nei giorni della Repubblica”

Vedi invito

leggi la Repubblicaleggi Il Tempo

Come si può leggere dal programma, arrivati a Porta san Pancrazio, chi vuole proseguire ha la possibilità di scegliere il suo percorso nell’ambito di tre possibilità. leggi

Vedi altre immagini

  • 13 Giugno 2013
  • ore 17 »
  • Biblioteca di storia moderna e contemporanea - Palazzo Mattei di Giove

Il direttore della Biblioteca Simonetta Buttò è lieta
di invitare la S.V. alla presentazione del volume

La storia della storia patria
Società, Deputazioni e Istituti storici nazionali
nella costruzione dell’Italia

a cura di Agostino Bistarelli
Viella, 2012

Ne discutono con il curatore
Andrea Giardina, Ilaria Porciani, Paolo Prodi

Coordina
Simonetta Buttò

comunicato Bistarelli

Siamo stati presenti alla bella iniziativa del Museo della Repubblica Romana in onore di Colomba Antonietti, grati alla dr.ssa Mara Minasi per il ricordo di eventi altrimenti dimenticati o a solo carico delle associazioni. Dopo la cerimonia e la presentazione di Cinzia Dal Maso, la manifestazione si è conclusa presso il busto di Colomba Antonietti.

Deposte le rose bianche da parte di Mara Minasi e di Cinzia Dal Maso, Enrico Luciani, ha ricordato ai presenti le numerose iniziative già svolte sulle donne e in particolare su Colomba Antonietti. Il Cipriani Comitato Gianicolo sin dal convegno 13 giugno 2007 v. link , ha in sede, proiettabile, anche il bellissimo filmato prodotto dell’Istituto statale Colomba Antonietti di Via dei Papareschi con i ragazzi della professoresa Valentina Marani. A tal proposito, ricordato ai presenti che anche il nome di Colomba Antonietti a Via dei Papareschi, è stato recentemente cancellato, seguendo così la triste sorte delle scuole intitolate a Medici del Vascello e a Nino Bixio nel quartiere Monteverde, invita tutti a una sollevazione unitaria per il ritorno dei nomi di tali eroi nelle nuove situazioni possibili … magari sulla spinta della nostra Mara Minasi, giovane direttrice del Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina.

Arriva da Via della Nocetta la II C dell’I.C. Manassei con la prof. Alice Vais e l’insegnante Daniele Bitetti. Visita guidata anche all’interno del Museo che consentirà un riparo dalla pioggia ma anche una visita entusiasmante

Vedi invitoIl MessaggeroIl Tempo

Vincenzo Galassi la battaglia del 30 aprile 1849 (Apolloni)

I LUOGHI OGGI

Bella partecipazione di pubblico: apprezzamenti per il nostro lavoro, in particolare per i nostri Daniela Donghia e Roberto Calabria. A Luciani, per il suo impegno, l’ing. Costa ha assicurato una menzione speciale pubblica….quando sarà.

  • 30 Aprile 2013
  • Università di Roma – La Sapienza. Sala del Senato Accademico

Presente anche il Rettore Luigi Frati. Presiede Mauro Ferri, Presidente Emerito della Corte Costituzionale. Nostra partecipazione su invito del prof. Catalano Pierangelo – CNR, Unità di Ricerca Giorgio La Pira

Breve nostro intervento al Convegno e nostro dono di numerose copie della pubblicazione “L’ESERCITO DELLA REPUBBLICA ROMANA E LE SUE UNIFORMI” che riporta anche le uniformi del Battaglione Universitario, la cui vittoria del 30 aprile, si comunica, sarà da noi ricordata domani, in occasione della nostra già annunciata visita guidata sui luoghi

Nostro caro saluto a Mauro Ferri, Presidente Emerito della Corte Costituzionale, cui consegniamo un ricordo della sua lezione sulla Costituzione, svolta per i partecipanti ai corsi di accompagnatori organizzati dal Circolo Cipriani – Comitato Gianicolo. vedi immagine

Il ricordo della inaugurazione del viale intitolato al Battaglione Universitario Romano. Il 30 aprile 2009 a Villa Pamphili la nostra associazione è con i promotori “Amici di Righetto” vedi immagine

In risposta alla nostra comunicazione del 10 aprile, alla quale era allegata anche la pubblicazione Mameli – Costa, riceviamo l’apprezzamento per la nostra “meritoria attività di divulgazione nelle scuole delle vicende risorgimentali”.

Con tutti i problemi che hanno visto impegnato il Presidente Giorgio Napolitano in queste giornate così difficoltose per la nostra Repubblica, appare straordinario verificare che il Presidente abbia saputo trovare tempi e modi per rispondere a semplici cittadini e realtà territoriali. GRAZIE.

lettera Presidenza della Repubblica 15 aprile

Gli ultimi giorni di Mameli

Giuseppe Monsagrati

Nino Costa: un artista a Roma
prima e dopo la Repubblica Romana

Anna Villari

Roberto Bompiani, Goffredo Mameli ritratto dal vivo (1849)
Roma, Museo Centrale del Risorgimento

George Howard, Ritratto di Nino Costa (1882)
Studio Paul Nicholls

Leggi Invito

Positiva risposta da parte del pubblico e delle scuole, venute in più riprese, anche a tarda ora, con importanti presenze dei Licei Manara, Morgagni, Volta, Seneca, degli Istituti F. Caffè e Kennedy. Numerose prenotazioni da parte di alcune Biblioteche e di taluni insegnanti e giornalisti. Il clima dell’assemblea è stato festoso grazie anche alla calorosa partecipazione dei discendenti di Nino Costa, avvisati dell’evento dalla nobile Maria Carla Stampa da noi conosciuta dopo la nostra emozionante visita a Palazzo Costa.
L’assemblea è stata aperta dal presidente Luciani. Dopo una rapida introduzione storica del prof. Giuseppe Monsagrati sui fatti e sul significato della Repubblica Romana, lo storico Andrea Sambucetti ha svolto una breve e pregevole relazione sui rapporti familiari di Costa e sulle sue opere. Al termine dell’assemblea è stata accolta la proposta di svolgere una visita guidata sui luoghi dei combattimenti del 30 aprile: con entusiasmo, specie Pierluigi e Georgia Costa, forse davvero curiosi di vedere l’acquedotto e i lecci, citati nella pubblicazione, dal libro di Nino Costa Quel che vidi e quel che intesi.

Viaggio a Milano per un’ intervista a Paul Nicholls da parte del nostro Roberto Calabria in occasione della consegna della pubblicazione Mameli-Costa, a favore della quale lo Studio Nicholls ha concesso la rappresentazione dell’immagine di Nino Costa.

Accompagna Roberto Calabria il nostro Paolo Pochettino, socio di Milano, con il quale abbiamo colto l’opportunità di studiare l’organizzazione di un evento a Milano in onore della Repubblica Romana; il target proposto è volto a ricordare l’apporto offerto dai volontari lombardi.

Link alle immagini in Studio

Leggi intervista

  • 16 Marzo 2013
  • ore 16 »
  • Museo della Repubblica Romana

Conferenza del Prof. Mario Di Napoli , Presidente Nazionale dell’Associazione Mazziniana Italiana e segretario della Commissione Esteri della Camera dei Deputati,

“Mazzini e il Triumvirato al governo della Repubblica”

organizzata al nell’ambito del programma Ricordando la Repubblica Romana leggi programma

Nostro caloroso saluto a Mario Di Napoli, già componente del Comitato Gianicolo a partire dal 1999, e, per l’occasione, distribuzione al pubblico della nostra prima pubblicazione
“L’ITINERARIO GARIBALDINO E RISORGIMENTALE SUL COLLE DEL GIANICOLO REALIZZATO NEL 2004 ”

Domenica 17 alle ore 16,30 la dr.ssa Mara Minasi , responsabile della struttura museale, svolge la conferenza/visita guidata dal titolo “17 marzo 2011. Nascita di un museo” nella quale ha illustrato l’ideazione e la nascita della nuova realtà museale leggi comunicato

  • 17 Febbraio 2013

Visita guidata domenicale aperta al pubblico: ingresso alle CATACOMBE di San Pancrazio e, a seguire, visita ai luoghi della battaglia del 3 giugno 1849 e al Museo della Repubblica Romana. Gruppo di insegnanti con la prof.ssa Francesca Bussotti

  • 9 Febbraio 2013
  • ore 16 »
  • Museo della Repubblica Romana

Il Prof. Giuseppe Monsagrati svolge la sua conferenza

“Attualità della Repubblica Romana”

al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, la prima prevista nel programma Ricordando la Repubblica Romana leggi programma

vedi locandina-INVITO

La Banda Nazionale Garibaldina di Mugnano arriva al Museo della Repubblica Romana: il presidente Sergio Bigi e il direttore musicale Carla Cerbini vengono accolti da Enrico Luciani, Massimo Capoccetti, dalla prof. Gisella Bellantone e dalla responsabile del Museo Mara Minasi.
La Banda inizia il concerto.

Le camicie rosse entrano al parco Gianicolense e arrivano al Belvedere dove è inciso il testo della Costituzione del 1849, testo che viene spiegato da Massimo Capoccetti. Il panorama di Roma è uno spettacolo: Daniela Donghia spiega i principali monumenti e palazzi.
Di ritorno al Piazzale, tra i busti un caro saluto a Colomba Antonietti , nata a Bastia Umbra

Concerto a Piazzale Garibaldi (vedi il video) e poi una breve cerimonia presso la STELE DEGLI UMBRI restaurata e riposizionata il 17.3.2011, nel 150° dell’Unità d’Italia, come da proposta sostenuta dal Comitato Gianicolo nel 2009. Massimo Capoccetti ricorda il nostro comune impegno e Carla Cerbini, commossa, legge i nomi dei caduti incisi sulla stele alla cui cima svetta il grifone di Perugia

Passando davanti al Fontanone si arriva al Mausoleo, ove ci aspettano gli studenti e i professori invitati alla cerimonia. Si aggiungono a noi I cacciatori delle Alpi e l’Associazione G. Garibaldi con il loro medagliere. Il picchetto d’onore e la corona del Governo pronti per gli onori ai caduti da parte del sottosegretario Paolo Peluffo.

Arriva al Mausoleo ill Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Consigliere Paolo Peluffo; il raccoglimento per i CADUTI , deposta la corona, e l’esecuzione dell’inno di MAMELI

Le premiazioni :
Targa ricordo dedicata personalmente alla professoressa Marina Pacetti per i progetti a sostegno della memoria della Repubblica Romana e del Gianicolo, di cui riceve la pubblicazione “Rinasce il Parco degli eroi” . Targa ricordo anche per i ragazzi e gli insegnanti dell’I.S.S. Federico Caffè .

vedi targa prof.ssa Pacetti

Targa ricordo per il Liceo Classico Manara per la valorizzazione del nome dell’eroe sul territorio, eroe che il Consigliere Paolo Peluffo richiama con ardore, con un breve intervento sulla figura di questo straordinario combattente, intervento che il prof. Giovanni Combattelli e i suoi ragazzi ascoltano con emozione. Targa ricordo, infine, alla Filarmonica “Caduti per la Patria” di Mugnano, consegnata al direttore musicale Carla Cerbini

Magistrale intervento conclusivo del Sottosegretario di Stato, Consigliere Paolo Peluffo, sul grande significato della Repubblica Romana del 1849, della sua Costituzione, e del valore dei suoi uomini combattenti che qui veniamo ad onorare; una storia da pochi anni riscoperta, che va riportata nella scuola e nella società anche per la sua modernità.
Alla conclusione della manifestazione la nostra Associazione Cipriani – Comitato Gianicolo ha voluto donare a PAOLO PELUFFO una targa ricordo

GRATI PER IL SUO IMPEGNO A FAVORE DELLA MEMORIA DELLA REPUBBLICA ROMANA DEL 1849
E DEL GRANDIOSO RESTAURO DEL GIANICOLO PARCO DELLA MEMORIA

La musica della Banda Nazionale garibaldina di Mugnano ha chiuso la manifestazione

(leggi locandina – INVITO)

Cerimonia alle ore 12,30
al Mausoleo Ossario di Via Garibaldi

Interverrà il Consigliere Paolo Peluffo
Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

partecipano
l’Associazione Amilcare Cipriani – Comitato Gianicolo,
la Banda Nazionale Garibaldina di Mugnano (PG),
l’Istituto d’Istruzione Superiore Federico Caffè,
il Liceo Classico Luciano Manara.

Al termine della cerimonia, consegna di una targa ricordo alla prof.ssa Marina Pacetti
per i progetti a sostegno della memoria della Repubblica Romana e del Gianicolo

Visita guidata domenicale aperta al pubblico sui luoghi della difesa di Roma del 1849 preceduta da una visita alle Catacombe di San Pancrazio

La visita, infatti,  consegue in qualche modo dal progetto accoglienza da noi svolto in intesa con l’Istituto Superiore Federico Caffè che desidera avviare i nuovi arrivati,  da subito, alla conoscenza storico culturale del territorio.

Grande successo di partecipazione. Malgrado l’accesso alle catacombe per tre gruppi di dieci persone per gruppo,  e malgrado l’organizzazione di due gruppi per la visita sui luoghi, l’una anche al MUSEO per 16 persone, molte  prenotazioni sono state rinviate al 17 febbraio.

Elenco delle attività dell'anno 2013

Archivio attività