Attività

Si sta consultando l'anno: 2019
| Elenco delle attività dell'anno corrente | Visualizza le attività degli anni precedenti »

Visita breve e assai seguita dalle ragazze e ragazzi partecipanti. Anche al Museo grande attenzione. Tutti contenti, bene. Una classe generosa, di cuore, che spontaneamente, senza alcuna richiesta da parte di nessuno, ha voluto dare un piccolo, libero contributo di un euro al Museo e anche all’associazione. Grazie.
Al Museo abbiamo incontrato i giovani volontari che pensavamo fossero al Mausoleo Ossario. C’è qualche ritardo, ma a breve il Mausoleo aprirà stabilmente e loro saranno lì. EVVIVA!

La professoressa Giovanna Odorisio organizza la classe III L davanti all’ingresso di Villa Pamphili- Largo 3 giugno 1849

La professoressa Giovanna Odorisio organizza la classe III L davanti all’ingresso di Villa Pamphili- Largo 3 giugno 1849

Foto ricordo per (da sinistra) Paola Marino, Luigi Gori, Enrico Luciani, prof.ssa Giovanna Odorisio, Massimo Capoccetti

Foto ricordo per (da sinistra) Paola Marino, Luigi Gori, Enrico Luciani, prof.ssa Giovanna Odorisio, Massimo Capoccetti

Convegno
170 Anni della Repubblica Romana
9-10 ottobre 2019
Villa Altieri, Viale Manzoni, 47 – ROMA


Leggi programma,
con tutti gli interventi e i relatori, compreso Enrico Luciani nella prima giornata


Partecipiamo numerosi alle due giornate dell’importante Convegno sul 170° della Repubblica romana, organizzato dalla Città metropolitana di Roma Capitale a Villa Altieri Palazzo della Cultura e della Memoria storica, durante le quali, reso omaggio all’On. Gemma Guerrini -Vice Presidente Vicaria del Consiglio metropolitano della Città metropolitana di Roma Capitale- abbiamo potuto salutare cordialmente i nostri amici relatori: in particolare Vittorio Emiliani che ringraziamo vivamente per aver richiamato ancora una volta il nostro lavoro di “riscoperta“ sul territorio della Repubblica romana, avviato con lui e Gigi Magni 20 anni fa, proprio nel 150° della ricorrenza della Repubblica Romana.

La relazione di Enrico Luciani su Mappe e territorio e la presentazione del nostro sito Web è stata molto seguita e apprezzata. A proposito del sito www.comitatogianicolo.it , specie della parte didattica, acquisito in “remoto” dal Museo Centrale del Risorgimento di Roma, Luciani ha detto:

da scuole e cittadini è visto e consultato ormai da venti anni … rimarrà significativo per almeno altri trenta anni . Anche dopo di noi… Auguri! –

Abbiamo incontrato nuovi sostenitori e abbiamo riscontrato consensi anche tra gli studenti; per tutti loro abbiamo proposto a breve, una visita al Gianicolo sui luoghi dei combattimenti.
Nell’intervallo abbiamo partecipato con interesse alla prevista visita guidata al Museo Archeologico di Villa Altieri tenuta dall’ottimo Claudio Noviello,

<Vedi tutte le immagini>

e abbiamo trovato modo di visitare le sale della Biblioteca istituzionale al secondo piano – ci è piaciuto molto il materiale esposto e in particolare ci ha commosso il documento del generale Giacomo Medici sulla morte di Giacomo Venezian di Trieste, <vedi>.

Proprio in chiusura Enrico Luciani, ancora assistito dall’àlacre Natascia Simonetti e sotto il controllo della efficientissima Daniela Imperi, ha voluto segnalare -dal nostro sito- le immagini di Margaret Fuller, preziosissime perché di difficile ricerca <vedi>, e pure le immagini del restauro a Villa Sciarra delle LAPIDI affiancate <vedi>, realizzato da Anna Maria Cerioni.

Al bravissimo Dirigente Roberto Del Signore, a ringraziamento, abbiamo consegnato in omaggio numerosi depliant illustrativi della Repubblica romana, da noi realizzati nella ricorrenza del 170°, e alcuni poster del plastico dell’Arma del Genio, poster che di seguito riproponiamo:

Anche quest’anno partecipiamo nel gruppo Storia e Memoria con il nostro stand ai progetti approvati nell’Open day per il POF (piano offerta formativa) del Dipartimento Scuola del Comune di Roma, sempre diretto dalla dr.ssa Giuseppina Pica e Marina Romaniello e curato con le solerti Rita di Giamberardino e M. Beatrice Centi.

Questa giornata prevista per la rassegna di progetti e associazioni, valida di per sé, costituisce peraltro un’occasione di incontro tra associazioni e mondo della scuola. Abbiamo infatti avuto modo di prendere contatto con diversi insegnanti e di dialogare con alcune realtà significative.
Tra queste, verificando i loro progetti nelle scuole: la Guardia costiera e la Capitaneria di Porto, il FAI Delegazione di Roma, l’Istituto di Studi federalisti Altiero Spinelli, il City Colors Correction “per architetture narranti”, e lo stand comunale di Educare alla Mostre per progetti proposti dalla Sovrintendenza Capitolina realizzati da volontarie del servizio civile del Museo Napoleonico.
Con il pubblico partecipante abbiamo avuto graditissimi incontri con le gentili amiche professoresse Laura Del Vecchio e Ida Maria Iannazzo e con la prof. Fanny Greco, preside dell’IC Via Fabiola; in finale di giornata un affettuoso abbraccio a Paolo Masini, inaspettatamente ritrovato in questa occasione.
Segnaliamo, infine, con piacere anche l’incontro con Veronica Mammì, la nuova assessora alla Scuola del Comune di Roma, venuta a visitare gli stand e che abbiamo “aggredito” con simpatia.

Parte bene la visita sui luoghi: dal pannello la colonna crucifera collocato alla basilica di San Pancrazio si entra subito all’interno di villa Pamphili, ove la prof. Notarangelo – interrogando il sito comitatogianicolo.it dal telefonino, fa confrontare i luoghi con il dipinto di Raffet di centosettantanni fa. La visita è proseguita animata e partecipata fino alla fine passando a Villa Sciarra, a Villa Spada al Mausoleo Ossario.
Qui la prof. Anna De Paoli ha voluto fare visita alla chiesa di San Pietro in Montorio per vedere il vicino tempietto del Bramante. Dopo il cannone e la visita ai busti, subito al Museo della Repubblica romana: una bella visita , impegnativa per i ragazzi, che si è protratta fino dopo le 13.
Abbiamo atteso a registrare le immagini sul nostro sito in attesa delle autorizzazioni necessarie: ora sono ora arrivate. Grazie.


Vedi altre immagini della visita

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.


Denuncia di DEGRADO al Gianicolo


Da oltre sei mesi l’odore è nauseabondo ed è vergognoso vedere acque nere rifluenti dalla fognatura davanti ai gabinetti ! Tutti i giorni passano da lì giovani studenti, stranieri, cittadini. Ma i giornali, il Comune , i municipi e le associazioni non hanno nulla da dire? E soprattutto da fare a tale riguardo?
… Ma come osate continuare ad ignorare questa vergogna … direbbe Greta. Neppure una tubatura siamo capaci di mettere a posto… e fanno pure pagare un euro per utilizzare il gabinetto.

Insieme a tanti Comuni e moltissime Associazioni, Garibaldine e Risorgimentali toscane e romagnole, partecipiamo anche noi alla importante manifestazione organizzata per ricordare il 170° anniversario del “Salvamento” di Giuseppe Garibaldi e del Capitano Leggero al termine della “trafila”. Un nutrito programma con tante adesioni -vedi anche nostro logo <leggi e stampa locandina> Ci hanno accolto e ringraziato con grande fervore. Grazie!

PROGRAMMA
Sabato, 28 novembre 2019

Ore 9.00 – Raduno a Portiglioni di Scarlino – (Lungomare Garibaldi n. 4) al “Ristorante Vittorio” per proseguire con i mezzi messi a disposizione dal Comune di Scarlino per raggiungere Cala Martina.
.
Ore 10.00 – INIZIO DELLA CERIMONIA PUBBLICA AL CIPPO
Esecuzione dell’ Inno di Garibaldi.
Saluti alle Autorità Civili e Militari del territorio, ai Rappresentanti delle Amministrazioni Comunali, agli scolari e loro accompagnatori, ai Rappresentanti delle Associazioni Garibaldine e Risorgimentali
Interventi di saluto.
Discorso ufficiale del Prof. Fabio Bertini, della Università di Firenze.
Presidente del Comitato Toscano per la Promozione dei Valori Risorgimentali.

Deposizione di una corona di alloro al Cippo e di una corona alla Lapide in mare, che ricorda l’imbarco di Garibaldi il 2 di settembre del 1849, a cura della Associazione Nazionale Marinai d’Italia.
Chiusura della cerimonia della mattina.

Inizia la cerimonia: introduce Giorgio Martellucci , presidente dell’Ass. il Risorgimento a Cala Martina, accanto a lui Enrico Luciani e il prof. Fabio Bertini

Inizia la cerimonia: introduce Giorgio Martellucci , presidente dell’Ass. il Risorgimento a Cala Martina, accanto a lui Enrico Luciani e il prof. Fabio Bertini

Parla Enrico Luciani presidente APS A. Cipriani e Comitato Gianicolo, giunto da Roma per onorare la cerimonia del “salvamento”

Parla Enrico Luciani presidente APS A. Cipriani e Comitato Gianicolo, giunto da Roma per onorare la cerimonia del “salvamento”

Al CIPPO la deposizione della corona da parte del Sindaco di Scarlino Francesca Travison e degli studenti

Al CIPPO la deposizione della corona da parte del Sindaco di Scarlino Francesca Travison e degli studenti

Foto ricordo per Giorgio Martellucci tra i vari rappresentanti istituzionali, anche Eugenio Fusignani, vice sindaco di Ravenna, e le varie associazioni risorgimentali

Foto ricordo per Giorgio Martellucci tra i vari rappresentanti istituzionali, anche Eugenio Fusignani, vice sindaco di Ravenna, e le varie associazioni risorgimentali

A Scarlino le classi III A e III B presentano il lavoro svolto

A Scarlino le classi III A e III B presentano il lavoro svolto

Francesco Luciani in foto con la delegazione dell’associazione Nazionale Marinai d’Italia

Francesco Luciani in foto con la delegazione dell’associazione Nazionale Marinai d’Italia

La corona con il tricolore lanciata in mare verso la lapide/scoglio che ricorda l’imbarco di Garibaldi e Leggero il 2 settembre 1849

La corona con il tricolore lanciata in mare verso la lapide/scoglio che ricorda l’imbarco di Garibaldi e Leggero il 2 settembre 1849

Francesco ed Enrico Luciani presenti alla cerimonia marinara

Francesco ed Enrico Luciani presenti alla cerimonia marinara

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.

Se si vuol sentire il mare… Musica per Garibaldi all’inizio della cerimonia al CIPPO

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.

A Scarlino le classi III A e III B presentano il lavoro svolto

Vedi altre immagini del mattino

Ore 13.30 – Pranzo ufficiale (Su prenotazione) presso il “Ristorante Vittorio” in Portiglioni di Scarlino,
con i Soci della: ASSOCIAZIONE STORICO CULTURALEIl Risorgimento a Cala Martina

Ore 16.30 – Trasferimento al Palazzo Guelfi – Visita guidata, e nei locali a piano terra:

Ore 17.00 – CONFERENZA PUBBLICA sul ”SALVAMENTO

Intervento del Vice Sindaco di Ravenna Eugenio Fusignani e Presidente della Fondazione Museo del Risorgimento, su : La “Trafila” di Garibaldi dalle Valli di Comacchio, alla morte di Anita, all’arrivo dei transfughi a Vaiano (Prato).

Interverranno inoltre gli storici:

Gianpiero Caglianone: – La politica italiana nel contesto dei moti del 1848, l’arrivo di Garibaldi in Italia
e le guerre d’Indipendenza.
Piero Simonetti: – Cronaca del Salvamento di Garibaldi e Leggero nel percorso dal Molino di Cerbaia a Cala Martina, tratta dalla nuova edizione del suo Libro: “Garibaldi in Maremma”.

Aperitivo di commiato

<vedi pranzo a Follonica e la visita a Palazzo Guelfi>
purtroppo molte cose sono andate perdute, anche il letto ove riposò Garibaldi <vedi>


Originale iniziativa aggiuntiva per Domenica 29 – (Mattino) – <leggi locandina Trekking>
Trekking sul percorso originale da Casa Guelfi a Cala Martina ( Su prenotazione al n. 333 709 4415 )

Elenco delle attività dell'anno 2019

Archivio attività