Si riprende l’attività dopo le vacanze, e subito organizziamo una visita per richiamare il pubblico sui luoghi del 1849 e per sostenere i lavori di restauro del monumento di Garibaldi ad un anno dal fulmine che lo ha danneggiato.
Gruppo di partecipanti assai attento lungo l’intero percorso e assai contenti per l’apertura del Mausoleo Ossario, aperto gentilmente dalla Dr.ssa Mara Minasi che si è avvalsa della presenza di Giulia, una giovane ed efficiente collaboratrice. GRAZIE.
La visita guidata, svolta dal nostro Roberto Calabria, storico e giornalista, si è conclusa a mezzogiorno, dopo lo sparo del cannone e con la ricognizione dello stato del restauro del monumento a Garibaldi. A tutti è stato consegnato in omaggio il nostro depliant IL GIANICOLO E LA REPUBBLICA ROMANA DEL 1849 e pure l’immagine di L. Paladini che mostra i luoghi della battaglia di Villa Corsini e del Vascello come erano nel 1849.

Foto di gruppo al Mausoleo Ossario dei CADUTI 1849-1870

Foto di gruppo al Mausoleo Ossario dei CADUTI 1849-1870

Foto di gruppo davanti al monumento di Giuseppe Garibaldi

Foto di gruppo davanti al monumento di Giuseppe Garibaldi

La visita è iniziata dai luoghi dei combattimenti del 3 giugno 1849 e si è prontamente diretta verso le brecce e all’interno di Villa Sciarra
[nggallery id=750]
Vedi altre immagini
e si è conclusa dopo la visita del Mausoleo a piazzale Garibaldi
[nggallery id=752]