Di primo mattino – era buio pesto –
[nggallery id=773]
ci siamo recati a Piazzale Garibaldi per una intervista della giornalista Rossella Santini del TG3 Lazio sulla condizione del Parco Gianicolense.

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.

da TGR REGIONE del 25 ottobre 2019

Enrico Luciani, era stato invitato a parlare sullo stato del restauro del monumento di Garibaldi i cui lavori in effetti si protrarranno fino a tutto il 2020 – la medesima Sovrintendenza proprio ieri aveva fatto affiggere sul cantiere un comunicato sui lavori LEGGI 1 e 2
Dopo l’associazione Conosciamo Roma, Luciani ha parlato anche lui del Parco, ricordando che la nostra associazione lo fa conoscere da anni, con assiduità, ai cittadini e alle scolaresche. Le nostre Ines Pietracci, Giovanna De Luca, Noemi Grimaldi hanno mostrato i nostri poster e dépliant del 2011, editi in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia su scelta dell’Unità di Missione, Parco da allora denominato Parco degli Eroi.
Sul restauro del monumento si è poi intrattenuta anche la dr.ssa Anna Maria Cerioni della Sovrintendenza.
[nggallery id=774]


Al termine siamo riusciti a far vedere alla giornalista del TGR Lazio anche la perdita di liquami proveniente dai gabinetti pubblici, e Noemi Grimaldi ha ribadito le nostre preoccupazioni d’igiene pubblica per i giovani che con noi quasi settimanalmente transitano in quel luogo per vedere lo sparo del cannone.

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.


Non c’era tempo a disposizione per far vedere anche lo stato diinvisibilità” del panorama a causa di vegetazione davvero da potare, non da proteggere… e non soltanto al Piazzale Garibaldi che tutti vedono a mezzogiorno per lo sparo del cannone, ma in tutto il tragitto fino al FARO.

[nggallery id=775]